Resoconto girovagando tra PI.LU

Foto e commenti sugli appuntamenti effettuati

Moderatori: Fabietto, Oliver, Fondatori

Avatar utente
Lello
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 26312
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 22:49
Mezzo posseduto: Burgman 650 executive
Colore B650: Nero
Versione: L4
Regione: Liguria
Località: Genova city
Contatta:

Re: Resoconto girovagando tra PI.LU

Messaggioda Lello » venerdì 12 ottobre 2012, 21:34

Cafaggiaro ha scritto:Finalmente oggi ho scoperto la causa che ha " spento " il mio Dumbo.
Regolatore di tensione o raddrizzatore andato... :-| .



Se ti serve fammi un fischio )8-3
Siamo anche su Facebook! iscriviti!!! https://www.facebook.com/groups/burgman ... e/?fref=ts cerca burgman650experience


http://burgman650experience.altervista.org/

Immagine

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9783
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Nero
Versione: K5 Executive
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Resoconto girovagando tra PI.LU

Messaggioda Maxitel » venerdì 12 ottobre 2012, 21:44

Cafaggiaro ha scritto:Finalmente oggi ho scoperto la causa che ha " spento " il mio Dumbo.
Regolatore di tensione o raddrizzatore andato... :-| .

Quindi la diagnosi era corretta... beh, meglio che si sia rotto quello che l'alternatore. Ovviamente dovrai cambiare anche la batteria. Giusto per tenerci informati... quant'è il danno?
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Utente cancellato

Re: Resoconto girovagando tra PI.LU

Messaggioda Utente cancellato » sabato 13 ottobre 2012, 11:26

8-|| Se non mi sbaglio, in Honda per l'SW/SW-T lo chiamano statore, e normalmente lo cambiano intorno a 50/60.000Km (ma a me non è mai successo di cambiarlo), costa € 500.

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9783
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Nero
Versione: K5 Executive
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Resoconto girovagando tra PI.LU

Messaggioda Maxitel » sabato 13 ottobre 2012, 11:53

8-|| Se non mi sbaglio, in Honda per l'SW/SW-T lo chiamano statore, e normalmente lo cambiano intorno a 50/60.000Km (ma a me non è mai successo di cambiarlo), costa € 500.

mmmm... visto quanto costa direi che non si tratta della stessa cosa. Vediamo di capirci... che il raddrizzatore/regolatore sia una macchina elettrica statica, è accertato: si tratta di una scheda elettronica normalmente contenente 4 diodi che converte la corrente alternata fornita dall'alternatore (appunto...) in corrente continua. L'alternatore è invece una macchina elettrica dinamica abbastanza complessa, praticamente è costruita come un motore elettrico, con una parte fissa, chiamata statore e una mobile chiamata rotore. La parte fissa (statore) è costituita da avvolgimenti di filo di rame in cui si viene a creare la corrente alternata creata dalla rotazione del rotore formato da magneti o elettromagneti. Questo detto in breve...

Ora... non ho mai smontato l'alternatore del Dumbo e non so se sia del tipo a magneti o elettromagneti, dove comunque la parte statorica è identica, ma di certo sono propenso a pensare che un semplice raddrizzatore di corrente, per quanto possa contenere anche una sezione di regolazione, non costi così tanto, per cui credo che lo statore a cui ti riferisci sia sicuramente quella che ho descritto.

Poi, sono sempre pronto a ricredere...
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Fabietto
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 7077
Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 12:00
Mezzo posseduto: Burgman 650 Executive
Colore B650: Grigio Titanio
Versione: K9
Regione: Toscana
Località: Pietrasanta
Contatta:

Re: Resoconto girovagando tra PI.LU

Messaggioda Fabietto » sabato 13 ottobre 2012, 14:24

Maxitel ha scritto:
8-|| Se non mi sbaglio, in Honda per l'SW/SW-T lo chiamano statore, e normalmente lo cambiano intorno a 50/60.000Km (ma a me non è mai successo di cambiarlo), costa € 500.

mmmm... visto quanto costa direi che non si tratta della stessa cosa. Vediamo di capirci... che il raddrizzatore/regolatore sia una macchina elettrica statica, è accertato: si tratta di una scheda elettronica normalmente contenente 4 diodi che converte la corrente alternata fornita dall'alternatore (appunto...) in corrente continua. L'alternatore è invece una macchina elettrica dinamica abbastanza complessa, praticamente è costruita come un motore elettrico, con una parte fissa, chiamata statore e una mobile chiamata rotore. La parte fissa (statore) è costituita da avvolgimenti di filo di rame in cui si viene a creare la corrente alternata creata dalla rotazione del rotore formato da magneti o elettromagneti. Questo detto in breve...

Ora... non ho mai smontato l'alternatore del Dumbo e non so se sia del tipo a magneti o elettromagneti, dove comunque la parte statorica è identica, ma di certo sono propenso a pensare che un semplice raddrizzatore di corrente, per quanto possa contenere anche una sezione di regolazione, non costi così tanto, per cui credo che lo statore a cui ti riferisci sia sicuramente quella che ho descritto.

Poi, sono sempre pronto a ricredere...

Bravo Maxitel è proprio come dici tu.
la spesa non è proprio economica, visto che il regolatore di tensione costa circa € 200 in più bisogna mettereci la batteria e la manodopera.
Comuque MAI quanto lo statore, infatti, come da listino Suzuki, visto con i miei occhini, solo lui costa 599,00 + iva... fate vobis...
Il mio meccanico ne ha trovato uno usato a poco meno della metà del prezzo di listino... vero che è usato, ma e anche vero che e il primo che cambia sul mezzo come il nostro in tanti anni di assistenza Suzuki, mai successo.
Divertiti sempre... ma usa la testa.
קאַפאַגגיאַראָ מאַנשאַפֿט
L'invidia non è un male passeggero.
Immagine
http://www.burgman650experience.it/webg ... ?cat=10011
https://www.facebook.com/groups/burgman650experience/


Torna a “Resoconti appuntamenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite