Ferragosto in Toscana

Foto e commenti sugli appuntamenti effettuati

Moderatori: Fabietto, Oliver, Fondatori

Avatar utente
microchip
Adviser
Adviser
Messaggi: 175
Iscritto il: venerdì 15 agosto 2008, 21:03
Mezzo posseduto: B. 650 - Km 80 (03/2017)
Colore B650: Bianco
Versione: L6
Regione: Lombardia
Località: Casciago (Varese)
Contatta:

Ferragosto in Toscana

Messaggioda microchip » domenica 25 agosto 2013, 11:54

Resoconto di un ferragosto in giro per l'Italia

Spesso non ci rendiamo conto, ma il nostro paese è semplicemente straordinario.
posti stupendi, panorami mozzafiato, cucina che non ha proprio nulla da invidiare a quella estera
unica nota negativa: noi italiani non vogliamo valorizzare le nostre bellezze...
peccato, perchè per qualcuno il turista è solo un pollo da spennare.....

Vabbè, cominciamo il resoconto
Si voleva fare Trentino ed Austria, ma le condizioni meteo davano pioggia per il fine settimama.
A questo punto si attiva il "piano B", ovvero Toscana.

Immagine

partenza mercoledi' 14 via pallostrada.
Destinazione: le colline bolognesi
Decidiamo di uscire a Modena Nord e puntare su Maranello dove una sosta ai cancelli Ferrari era d'obbligo.
Dopodichè si va in piazza e qui' la piacevole sorpresa di una doppia commemorazione: i 100 anni del campanile di maranello
(con relativo concerto di campane) e la funzione in ricordo dei 25 anni della scomparsa di Enzo Ferrari, con la presenza di autorità
e del figlio di Ferrari.
Il tutto concluso sul sagrato della chiesa con l'esecuzione del silenzio mentre sventolava la bandiera gigante della ferrari e con
relativo rombo di motori....
Roba da pelle d'oca
Le foto della giornata sono state fatte dai miei colleghi di viaggio in quanto la miamacchina fotografica era rimasta nel borsone
sul mezzo.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Riusciamo a prenotare un B&B nei pressi di Piumazzo
prendiamo possesso della stanza e poi via per cena a Bazzano, dove è d'obbligo una cena a base di gnocco fritto, tigelle
e un piattone di pasta che non finiva piu'.
Finita la cena si rientra al B&B per la notte....


Giovedi' 15 Agosto
Sveglia al mattino quasi presto, si fa colazione dopodichè si parte alla volta delle colline bolognesi

Immagine
Immagine

rapido fermo per abbeverare i mezzi e poi via sul percorso predefinito, passando per i paesi di Garofano, Rocca malatina (dove
ci siamo fermati a prendere il pranzo a base di frutta fresca), Zocca (con visita al mercato locale), Serra Sarzana,
Castel d'aiano, Bombiana, Porretta terme.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Qui' visita rapida alla città e ripartenza in ricerca di un posto dove fermarsi per il pranzo, cosa che avverrà piu'
o meno all'altezza di La cugna, in un praticello sotto un pergolato.
Pisolino e partenza direzione Pistoia, per visitare il centro storico e prendersi un caffè.

Immagine
Immagine
Immagine

Nel frattempo inizia la ricerca di un posto dove dormire, cosa che avverrà piu' o meno nei pressi di Poggibonsi, non prima di
essere passati da Lamporecchio, Vinci (dove abbiamo visitato la casa natale di Leonardo), Mercatale, Empoli, Montespertoli,
Barberino Val D'elsa.

Immagine
Immagine
Immagine

preso possesso della stanza dell'hotel, ci viene consigliato di andare a mangiare in una trattoria tipica li' vicino,
e mai scelta fu piu' azzeccata.
Siamo in toscana e si decide di prendere della pasta locale e una tagliata di chianina superba, il tutto annaffiato da una
bottiglietta di canaliolo che mi ha portato fuori di cotenna....
meglio non raccontare quello che è venuto fuori quella sera.

Immagine
Immagine

Smaltito il vino si rientra in hotel, dove si dorme come un ghiro....

Venerdi' 16 Agosto.
Sveglia, colazione e si riparte.
Immagine

prima destinazione: Colle Val D'elsa, con visita alla città, davvero splendida.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Si riparte e via verso monticiano dove poco prima si devia per l'abbazzia di San galgano, dove si trova la "spada nella roccia"
che ha ispirato il film di walt disney.
Le stade sono semplicemente favolose, con spianate immense di campi lavorati

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

dopo la visita Ci si "svacca" nel prato per il pranzo.

Immagine

Pisolino e si riparte passando Torniella, Roccastrada (con visita alla città), Paganico.

Immagine

Inizia la ricerca dell'ennesimo B&B e troviamo un relais dotato di piscina vicino a Saturnia.
Ci si dirige verso la locatino facendo comunque tappa a Castel del piano, arcidosso, Sempromiano, terme di saturnia (ammazza che
carnaio, se cadeva uno spillo sicuramente centrava qualcuno) e alla fine, nei pressi di montemerano prendiamo possesso della camera,

Immagine
Immagine
giusto in tempo per un tuffo rilassante in piscina.

Immagine
Immagine

Dopodichè cenetta all'aperto nel ristorante annesso al relais dove la cena è stata semplicemente fantastica, complici anche i
due padroni di casa giovani ma simpaticissimi che hanno reso la serata come in famiglia.
Inutile sottolineare che il cibo era sublime...
Alla fine dopo un buon amaro locale via a nanna.....

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Sabato 17 Agosto
Sveglia presto e cambio di programma.
Ci hanno suggerito di visitare le tombe etrusche e i 3 centri abitati locali, ovvero Pitignano, Sorano e Sovana
E mai consiglio fu piu' azzeccato.
Strade favolose (alcune scavate nel tufo), borghi fantastici con costruzioni che fanno invidia ai milgiori architetti

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

La visita porta via tutta la mattinata, per cui si riparte e d si punta decisamente verso il mare ovvero verso orbetello.
Arrivati li' si attraversa il ponte centrale destinazione argentario.

Immagine
Immagine

Si punta la ruota verso il convento in cima alla montagna
Arrivati li' si gode un panorama stupendo, complice anche la buona visibilità.

Immagine
Immagine

Si pranza, un pisolino e si decide di andare in cima alla montagna, nei pressi della croce.
La strada è davvero in pessime condizioni, per cui si deve andare davvero piano.
Ma una volta in cima il panorama è stupendo.
E' impressionante vedere la Concordia davanti all'isola del giglio, perfettamente visibile pur essendo a 19
chilometri in linea d'aria.
Si vede perfettamente Capraia e Giannutri.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Si riparte e di decide di fare la strada panoramica che fa la costa nord-ovest dell'argentario.
E' inutile dire che la media è stata davvero bassa, visto che ogni 3x2 eravamo fermi per le foto e per il panorama....

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Il tempo passa e comincia la ricerca del pernotto, con non poche difficoltà (le strutture erano tutte complete).
Si decide di puntare verso la maremma e quindi via...
Si provano tutti gli agriturismo da Albarese scalo in su, tutti con esito negativo...
Comincia ad affacciarsi l'idea di dormire sotto un'ulivo....

Immagine
Immagine

decdiamo quindi di puntare a Grosseto (vuoi che in una grossa città non ci sia un posto per dormire?)..
Risultato. 30 alberghi chiamati, nessuna camera disponibile.
alla fine decidiamo di fare un'ultimo tentative e riusciamo atrovare una stanza.... a 70km di distanza.
Si decide quindi di mangiare qualche cosa a grosseto e poi via verso Suvereto (molto a nord di Piombino), dove arriviamo
all'aba delle 23.
Parcheggiamo i mezzi, mettiamo i bagagli in camera e si tocca il letto piatti fino alla mattina dopo....
Giornata pesantina ma molto bella.

Domenica 18 Agosto
Ci si sveglia presto e si punta al primo bar a Suvereto per la colazione.
poi si deve digeerire, e quale migliore occasione della strada che da Suvereto va verso Castagneto carducci?
Dopodichè si prende l'aurelia e si fa Cecina, per poi infilarci nel raccordo autostradale fino a est di livorno dove si esce e
via statali si arriva a Pisa.
Qui' si visita il battistero (davvero bello) e ci si ferma per mangiare.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Si riparte nel primo pomeriggio facendo il rientro via statale e poi su per il passo della Cisa, non prima di aver fatto un
passaggio per Viareggio e il lido di Camaiore.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Scandendo dalla cisa all'altezza di fornovo si opta per puntare verso Fidenza via statale (visto i costi dell'autostrada
della cisa), dove arriviamo verso le 19
granchita di gambe e poi via fino a san zenone, dove ci fermiamo per la cena in autogrill.
Si riparte e con traffico praticamente assente si arriva a casa intorno alle 22:30, dopo aver salutato i miei compagni
di viaggio

Altri 1500km circa fatti, con un consumo medio del 24km/litro
Peccato che siano passati troppo in fretta....

Adesso vediamo se riesco a chiudere la stagione con un sabato-domenica in trentino (voglio vedere il lago di misurina con il sole.....)
Se tutto va bene sarà per il periodo 7/8 Settembre...

Alla prossima
nuovo L6 Km 5500 (10/2017)- Km 4100 (06/2017) - Km 2050 (05/2017) - km 250 (03/2017)
ex B. 650 - Km 75200 (02/2017)

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9783
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Nero
Versione: K5 Executive
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Ferragosto in Toscana

Messaggioda Maxitel » lunedì 26 agosto 2013, 11:09

Bel giro e bellissimi posti che tra l'altro, essendo toscano, conosco molto bene. Un solo rammarico... mi siete praticamente passati sotto casa: se lo dicevate prima potevamo vederci e vi organizzavo una breve visita alla mia città.
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
_Momo_
Expert
Expert
Messaggi: 881
Iscritto il: mercoledì 20 aprile 2011, 21:18
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Nero
Versione: L2
Regione: Lazio
Località: roma
Contatta:

Re: Ferragosto in Toscana

Messaggioda _Momo_ » lunedì 26 agosto 2013, 12:28

Bellissimo giro, per quanto riguarda il trentino, io sarò a Molveno dal 01/09 al 08/09......
momosilver Immagine
momo@swci.it
Immagine


Immagine

Avatar utente
microchip
Adviser
Adviser
Messaggi: 175
Iscritto il: venerdì 15 agosto 2008, 21:03
Mezzo posseduto: B. 650 - Km 80 (03/2017)
Colore B650: Bianco
Versione: L6
Regione: Lombardia
Località: Casciago (Varese)
Contatta:

Re: Ferragosto in Toscana

Messaggioda microchip » venerdì 31 gennaio 2014, 21:16

finalmente sono riuscito a montare i vari video

http://www.youtube.com/watch?v=ooSGNTTw ... KnggD486vw
nuovo L6 Km 5500 (10/2017)- Km 4100 (06/2017) - Km 2050 (05/2017) - km 250 (03/2017)
ex B. 650 - Km 75200 (02/2017)

Avatar utente
leone marino
Master
Master
Messaggi: 2123
Iscritto il: lunedì 8 settembre 2014, 14:53
Mezzo posseduto: Burgman 650 executive
Colore B650: Antracite
Versione: L2
Regione: lombardia
Località: CASSANO MAGNAGO - VA
Contatta:

Re: Ferragosto in Toscana

Messaggioda leone marino » martedì 9 settembre 2014, 22:56

beati voi....beati voi....in quei giorni io ero a marina di CASTAGNETO CARDUCCI in ferie......bellissima zona bellissimi posti....se vi può essere utile io ho dei contatti x un b & b molto pratico ed a buon prezzo....magari x una tappa la prossima volta. ::MSN;-)
....La vita è bella solo quando sei in sella......e se la sella è sopra all'elefante di soddisfazioni ne avrai tante !!!

Immagine Dumbogiro 2017

Avatar utente
salvo44
Veteran
Veteran
Messaggi: 1316
Iscritto il: lunedì 27 agosto 2007, 9:19
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: silver
Versione: K5
Regione: Toscana
Località: Scandicci
Contatta:

Re: Ferragosto in Toscana

Messaggioda salvo44 » mercoledì 10 settembre 2014, 7:54

Posti veramente incantevoli che già alcuni ci siamo stati con il club ,grazie bel giro
E vai col dumbo !!! amici siamo nonni 2 volte !!!

Immagine



http://picasaweb.google.it/salvo650/Cor ... 4_T_KuaWg#


Torna a “Resoconti appuntamenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite