Il mio impianto Home Theatre

Ultime uscite, Artisti e altre segnalazioni

Moderatore: Fondatori

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » sabato 26 luglio 2014, 17:57

Ultimi aggiornamenti rispetto a quanto scritto qui: viewtopic.php?p=153977#p153977 e qui: viewtopic.php?p=161292#p161292

Parto dal secondo link... contrariamente a quanto dichiarato nel post, l'ampli è rimasto al suo posto, ovviamente riparato. Devo dire che è stata un'odissea... è rimasto in assistenza per quasi 8 mesi (in due mandate) perché neanche il tecnico riusciva a capire cosa non funzionasse. Dopo aver cambiato un paio di schede (e facendomi pagare una bella cifra) la seconda volta che il tecnico ci ha messo le mani è riuscito a farlo funzionare. Pur non potendolo collegare in serie alla TV per il fatto di non essere certificato 3D, ho risolto utilizzando gli ingressi audio digitali (ottici e coassiali) e collegando direttamente i cavi HDMI dalle sorgenti al TV ma per il momento ho rinunciato all'acquisto del nuovo ampli.

Rispetto a quanto scritto nel post del primo link, ho eliminato il sistema Hi-Fi di "scorta" e altre cosine. Ho infatto messo in conto vendita presso il mio negozio Hi-Fi di fiducia, l'amplificatore TECHNICS SA-AX7, l'equalizzatore TECHNICS SH-8066 e le due casse INDIANA LINE NOTA 260. Insieme a questi, ho portato anche il registratore audio a doppia cassetta, ormai inutilizzato da anni.

Il lettore CD, invece, anche se abbastanza datato l'ho integrato nell'impianto principale visto che ha una comoda uscita digitale ottica per il collegamento all'ampli. Devo però dire che non lo uso per niente. Infatti appena compro un nuovo CD, la prima cosa che faccio ne estraggo le tracce in formato WAV e MP3. Le prime, non compresse e in qualità CD le riverso in un comodo HDD esterno da 500Gb che uso direttamente collegato all'ampli, le seconde, le carico nell'iPod. Devo dire che far leggere le tracce WAV all'amplificatore porta un paio di vantaggi e uno svantaggio: i vantaggio sono quelli di avere tutti i CD a portata di telecomando (non devo alzarmi dal divano per cambiare CD) e sopratutto la qualità audio è eccellente, visto che di mezzo non c'è nulla che possa deteriorare il segnale: la codifica DAC avviene all'interno dell'amplificatore e subito portata ai finali. Lo svantaggio si ha invece con quei CD dove non c'è pausa tra un brano e l'altro (penso ai CD di concerti o alle compilation mixate): il sistema purtroppo inserisce comunque la pausa, rovinando il continuum dell'opera. Ma va bene così...

Piccola variazione anche per la Playstation: mi sono trovato un HDD da 500Gb in più e l'ho messo al posto di quello da 320Gb... avere più spazio serve sempre.

E anche la mia collezione di CD/DVD/BD nel frattempo è cresciuta. 1.258 titoli così ripartiti:
- 443 CD (di cui uno SACD);
- 618 titoli in DVD;
- 182 Blu-ray;
- 15 Blu-ray 3d.
In effetti i DVD sarebbero di più ma generalmente quando ricompro un titolo in Blu-ray, se la confezione del DVD non è particolarmente elegante (in pratica la classica keep-case in plastica) la elimino mettendo il disco, protetto da una custodia a bustina, nella confezione del Blu-ray corrispondente. Alcuni titoli in DVD non l'ho potuto fare perché la custodia è particolare o elegante, quindi nella lista figurano doppi: sia come DVD che come Blu-ray.

C'è poi da tenere conto che il numero esatto dei supporti è ben maggiore, in quanto una serie televisiva, per esempio, pur considerandola come singolo titolo, è composta da 3,4,5 o più DVD/BD.

E sono tornato a comprare anche dischi in vinile. Ultimamente ne ho comprati 3 (tutti degli Area: 3 cofanetti con vinile rimasterizzato e da 180gr + CD e gadget) che si sono andati a sommare ai restanti 89 acquistati prima dell'era CD. E anche se la maggiorparte di questi 89 dischi, l'ho ricomprata in formato CD, li conservo gelosamente.
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
angibegi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8262
Iscritto il: giovedì 7 luglio 2011, 13:50
Mezzo posseduto: ex Burgman 650
Colore B650: Grigio
Versione: K8
Regione: Sicilia
Località: Scicli
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda angibegi » sabato 26 luglio 2014, 21:24

Grande Maxitel!! =yesyes=

Adesso però capisco perché fino ad ora non ti sei mai sposato :-))
Quale moglie ti permetterebbe di fare tutto ciò !!!
Tanti corrono per giungere il prima possibile a destinazione, io mi accontento di arrivarci

The joker

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda The joker » domenica 27 luglio 2014, 9:34

Complimenti Maxi e...quoto il buon angibegi ):-)

Robert One

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Robert One » domenica 27 luglio 2014, 10:00

8-|| Caro Max, viste le continue offerte dei vari UniEuro, Euronics, Mediaworld e Saturn, cambierei il tuo Sony con un bel 46 o 50 pollici Samsung wi-fi 3D.

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » domenica 27 luglio 2014, 11:48

Robert One ha scritto:8-|| Caro Max, viste le continue offerte dei vari UniEuro, Euronics, Mediaworld e Saturn, cambierei il tuo Sony con un bel 46 o 50 pollici Samsung wi-fi 3D.

::MSN:-)) ::MSN:-)) ::MSN:-)) Sei rimasto mooooooolto indietro... il Sony è stato dismesso circa 7 anni fa. Da uno Sharp 46" che a sua volta, circa 2 anni fa, è stato sostituito da una SmartTV Samsung 46" 3D...
viewtopic.php?p=153977#p153977

Ecco una fotina del mio attuale impianto...
20140727_110342.jpg

Ovviamente non si vedono i satelliti per l'home cinema (si vede solo quello centrale, sopra la TV) perché sono alle mie spalle. ::MSN;-) E non si vedono anche le altre librerie dove sono riposti molti altri CD e DVD:
Questa è quella dove sono riposti DVD con copertine non standard e cofanetti.
20140727_110448.jpg

Questa è una vecchia libreria (messa in una cameretta) dove sono riposti quasi tutti i DVD con copertina semplice.
20140727_110519.jpg

E questa, per finire è quella dove sono riposti i CD.
20140727_110500.jpg
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » lunedì 10 ottobre 2016, 12:20

Aggiornamento di Ottobre 2016...
finiti i lavori di ristrutturazione fatti al mio appartamento alcuni anni fa, non ricollegai l'impianto 5.1 al mio sistema audio-video. Pur avendo posizionato i satelliti, a causa di una serie di pilastri in cemento armato che costeggiano le pareti della sala dove ho l'impianto, non potei fare le tracce interne ai muri con i tubi corrugati per i cavi e quindi lasciai scollegati i satelliti. Cercando di fare una cosa carina o al massimo quasi invisibile, mi arrovellai il cervello per mesi ma dovetti desistere per mancanza di idee fino alla settimana scorsa quando, alla fine, ho rinunciato all'invisibilità ed ho optato per delle comuni canalette bianche in plastica da applicare all'angolo tra muro e soffitto, cercando di cammuffarle con il colore del muro dove sono applicate. Sono ancora "work in progress" ma credo che già entro questa settimana finirò.

Come potete vedere dalla foto nel precedente post, avendo aggiunto 2 casse anteriori a colonna ho trasformato l'impianto da 5.1 in 7.1, posizionando i satelliti destinati all'anteriore, lateralmente alla posizione di ascolto, quindi adesso la configurazione è la seguente: centrale (per il parlato, satellite) canale destro e sinistro anteriore (casse) destro e sinistro laterale (satelliti), destro e sinistro posteriore (satelliti) e unità bassi. Purtroppo sono ancora pochi i blu-ray che hanno una traccia audio 6.1 o 7.1 anche in italiano: nella mia collezione sono meno di una decina, ma grazie al decoder del mio amplificatore credo (spero) di poter sfruttare i satelliti laterali anche con tracce 5.1...

Nel frattempo, ho anche acquistato un lettorino "da battaglia" della Sony, per non usare il costoso Denon quando voglio vedere DVD/BD senza usare l'impianto audio.
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » giovedì 20 ottobre 2016, 12:36

Maxitel ha scritto:Come potete vedere dalla foto nel precedente post, avendo aggiunto 2 casse anteriori a colonna ho trasformato l'impianto da 5.1 in 7.1, posizionando i satelliti destinati all'anteriore, lateralmente alla posizione di ascolto...


Lavoro finito e impianto provato: funziona tutto, ma...

...ma dopo un'attenta lettura del manuale di uso dell'amplificatore e svariate prove, ho capito che con la mia attuale configurazione non riuscirò ad avere il 7.1, perché sto usando la biamplificazione per le due casse a colonna e seppur il mio ampli consenta di arrivare ad avere 9.2 canali, purtroppo il decoder non indirizza il segnale ai canali laterali come previsto perché sono quelli usati per la sezione "Alti" delle casse a colonna. Facendo il test i canali sono però separati, ma per il 7.1 dovrei rinunciare alla biamblificazione. Come detto, i BD che hanno una traccia audio superiore al 5.1 in italiano, sono ancora piuttosto rari, per cui per adesso mi tengo la configurazione così com'è, fermo restando che comunque i canali laterali si sentono come "ambiente" perché evidentemente il decoder è abbastanza furbo che per alcune modalità di ascolto, manda parte del segnale anche a loro, facendo un mix tra il centrale e i posteriori.
Con i CD, invece, si può scegliere di ascoltare la musica solo dalle casse anteriori oppure la modalità "full stereo" dove sia le laterali che le posteriori "sparano" a tutta potenza i canali destro e sinistro...

Tutto sommato l'impianto si sente abbastanza bene, le Bose non oscurano le Canton e viceversa, creando un buon equilibrio...
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Saverio69
Debut
Debut
Messaggi: 38
Iscritto il: lunedì 8 agosto 2016, 22:08
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Grigio
Versione: L0
Regione: Lazio
Località: Frosinone
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Saverio69 » domenica 29 gennaio 2017, 14:43

Io gli vedo con un bel v35 della Bose
Allegati
image.jpeg

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » lunedì 30 gennaio 2017, 9:31

Amo i prodotti Bose... anche se presso qualche purista dell'Alta Fedelta, non hanno buona reputazione, perché "costano poco" (rispetto a certi impianti, ovvio) e perché sempre secondo questi puristi il vero Hi-Fi è solo con 2 casse. Ma ho dimostrato ad un mio amico, convinto purista e sostenitore dei prodotti "Made in UK" che si può avere un bel suono con poche centinaia di Euro e non migliaia.
viewtopic.php?p=213014#p213014
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » giovedì 15 agosto 2019, 17:45

Ennesimo aggiornamento del mio sistema Home Theatre e dei supporti video (DVD e Bluray).

Iniziamo dai supporti... ad oggi, 15 Agosto 2019 la mia videoteca è così composta:
- 259 titoli in Blu-Ray;
- 54 titoli in Blu-Ray 3D;
- 873 titoli in DVD.
Per un totale di 1.186 titoli. Devo dire con sincerità che però molti titoli in Blu-Ray sono doppioni di titoli in DVD, quindi il totale dei titoli "univoci" è inferiore a quanto scritto.

Per quanto riguarda Il sistema Home Theatre, ho fatto importanti cambiamenti:
- Il vecchio ampli Onkyo non supportava il 3D e altre cose, quindi un paio di anni fa, l'ho sostituito con il più moderno amplificatore Denon AVR-X4400H. Invariato il numero dei canali audio, ma certamente migliorati con i nuovi codec e non solo... rispetto all'Onkyo, il Denon ha un audio più "caldo" quindi è anche consigliato per l'ascolto di CD e soprattutto di vinili che sono tornati di moda.

- Anche le 2 casse a colonna Canton sono state recentemente sostituite da altrettante casse della Bowers & Wilkins e la differenza di suono è notevolmente migliorata... per chi non conosce il marchio, parliamo di casse inglesi di pregio ma anche, ahimé, molto costose, Per fortuna recentemente la B&W ha prodotto una serie (la 700) che mantiene parte della meccanica della pluripremiata e costosa serie 800, ma con costi decisamente più contenuti (ottenuti sfruttando il preesistente progetto della serie 800), pur mantenendo un'eccellente qualità finale. Dando indietro le Canton e usufruendo di un po' di sconto ho comprato, ad un ottimo prezzo, una coppia di casse 702 s2: 3 vie con triplo woofer, midrange in Aerofoil e l'inconfondibile tweeter a microfono della B&W.

Pur mantenendo il lettore BD della Denon, sto pensando di affiancarlo con un altro lettore, magari con il supporto a televisori 4K, che però ancora non ho. Parlando con il mio negoziante di fiducia ho scoperto però che molte Case hanno smesso di produrre lettori di fascia alta e addirittura come per la Denon, hanno smesso proprio di produrre lettori DVD/BD. A causa del continuo cambiamento degli standard, mi ha detto, non vale la pena di spendere cifre folli per un lettore 4K... bastano poche decine di Euro. Attualmente un lettore 4K TOP, sembra essere il Sony UBP-X800M2 che comunque costa, a seconda del negozio, anche meno di 300€... vedremo...
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » giovedì 15 agosto 2019, 17:51

Immagine
Denon AVR-X4400H
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » giovedì 15 agosto 2019, 17:53

Immagine
Bowers & Wilkins 702 s2
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Il mio impianto Home Theatre

Messaggioda Maxitel » giovedì 15 agosto 2019, 17:54

Immagine
Sony UBP-X800M2
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI


Torna a “Film & DVD”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite