Come rivitalizzare un vecchio PC: Scheda Wi-fi

Hardware & Software

Moderatore: Fondatori

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Come rivitalizzare un vecchio PC: Scheda Wi-fi

Messaggioda Maxitel » martedì 5 gennaio 2021, 14:04

Dopo aver sostituito l'hard disc del mio PC HP di 11 anni, sto pensando anche di sostituire la scheda Wi-fi per adeguarlo ai nuovi protocolli e fruttare al massimo la rete Wireless di casa.
Infatti, facendo un controllo, ho visto che la scheda attualmente montata è conforme al protocollo 802.11g (per saperne di più, leggetevi il mio post "Reti internet... queste sconosciute, per molti" cliccando qui http://www.burgman650experience.it/forum/viewtopic.php?f=30&t=19450) quindi ho fatto una ricerca su Amazon e ho trovato una scheda con un protocollo 802.11 più aggiornato al costo di 15€...

Mi sono detto... "proviamo... male che vada butto via 15€" e... beh, mi deve ancora arrivare e quindi almeno per un altro paio di giorni non saprò se la cosa ha funzionato o meno. Tuttavia posso darvi qualche informazione.

La prima cosa da controllare è che tipo di scheda è presente nel PC: basta cliccare con il tasto destro del mouse sull'icona "Windows", in basso a sinistra e cliccare sulla voce "Gestione dispositivi". Quando si apre la finestra, scorrere i dispositivi fino a trovare la voce "Schede di rete". Cliccando sulla voce verrà proposto un elenco di schede ma quella che ci interessa è facilmente riconoscibile perché di solito riporta il nome del produttore, il modello, il protocollo 802.11 e infine la scritta "Wi-fi Adapter". A questo punto prendete nota del modello e fate una ricerca su Internet per capire il "fattore di forma" ossia che tipo di scheda si tratta. Per farvi capire meglio metto le foto dei 3 principali formati.

NGFF.jpg
NGFF: Next Generation Form Factor o M.2
NGFF.jpg (38.53 KiB) Visto 994 volte

Half mini PCIe.jpg
Half Mini PCI-e
Half mini PCIe.jpg (40.13 KiB) Visto 994 volte

Mini PCIe.jpg
Full Mini PCI-e


Come potete vedere, la piedinatura della scheda "NGFF", chiamato anche "M.2", è diversa dalle altre due perché è uno standard completamente differente e più recente. Oltre ad essere più piccola, la scheda presenta solo una vite di ancoraggio (quella piccola asola a sinistra). Le schede Mini PCIe si dividono i 2 sottocategorie: le Full e le Half e seppure hanno la stessa piedinatura, hanno diversa dimensione (Half sta infatti per "metà"...) quindi i fori per le viti di fissaggio e lo spazio non permettono di montare una Full al posto di una Half e viceversa perché è probabile anche che i due fili che collegano la scheda alle due antenne siano di lunghezza tale da non raggiungere la scheda. I tre fattori di forma non sono quindi intercambiabili tra loro.

Una volta stabilito quale sia il fattore di forma della vecchia scheda, cercatene una che abbia lo stesso fattore di forma ma ovviamente con il protocollo 802.11 il più aggiornato possibile e che sia anche Dual Band, in modo da sfruttare, se presente, anche la rete a 5GHz del vostro modem casalingo, per avere una velocità maggiore.

Lo smontaggio della scheda non presenta particolari problemi: è sufficente prestare una minima attenzione allo scollegamento dei piccoli terminali di antenna (da fare con una pinzetta da francobolli) e la rimozione delle viti. Una volta rimosse viti e terminali la scheda si sfila agevolmente dal connettore.

Installata la nuova scheda è necessario installare i driver affinché Windows la riconosca correttamente. Generalmente Windows dovrebbe riconoscerla automaticamente ed installare il nuovo driver, tuttavia è possibile che ciò non avvenga per cui bisogna procedere prima alla disintallazione del vecchio driver, cosa abbastanza facile da fare nella "Gestione dispositivi". E' anche possibile che il nuovo driver dovrà essere scaricato da Internet con un altro PC collegato alla rete perché finché Windows non installa il driver corretto è probabile che il PC non si possa connettere alla rete. Quando avrò installato la mia, vi farò sapere come procedere correttamente, sperando che non ci siano problemi.

Un'ultima considerazione... ci sono dei PC che per volere dei costruttori non accettano schede di marca diversa da quella installata, quindi evitate di acquistare quelle schede che nelle info riportano voci tipo "Non adatto a PC Tal dé Tali"... o peggio ancora che non ci sia nessuna indicazione di compatibilità. Cercate ancora... troverete senz'altro la scheda che fa per voi.
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI

Avatar utente
Maxitel
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 9937
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:57
Mezzo posseduto: Burgman 650
Colore B650: Black Matte
Versione: L8 Executive (2020)
Regione: Liguria
Località: Sarzana (SP)
Contatta:

Re: Come rivitalizzare un vecchio PC: Scheda Wi-fi

Messaggioda Maxitel » sabato 9 gennaio 2021, 13:25

Come volevasi dimostrare, il mio PC (HP) non ha accettato la nuova scheda perché il costruttore ha imposto l'uso di schede certificate (Whitelist). La scheda funziona benissimo se viene montata a PC accesso ma se si spegne, purtroppo alla riaccensione appare un messaggio in inglese che avverte che la scheda non è certificata e invita alla sua sostituzione bloccando il PC. Cercando su internet ho trovato alcuni tutorial su come sbloccare il PC ma bisogna modificare pesantemente il BIOS e francamente non me la sono sentita un po' per la complessità del lavoro e un po' per la paura di causare danni irreparabili. Adesso l'unica alternativa è quella di andare dal mio amico riparatore di PC e sperare che nel sul mucchio di schede wi-fi dismesse da altri PC ce ne sia una da scambiare con la mia.
Vi farò sapere...
Immagine
POSSO ODIARE I MIEI AMICI, MA MAI AMARE I MIEI NEMICI


Torna a “Informatica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite